Cremona Fiere - 25/27 Maggio 2018

 

Cremona Fiere

25/27 maggio

 

Orari di apertura

Venerdì 09.00 - 23.00
Sabato 09.00 - 23.00
Domenica 09.00 -19.00

 

Biglietti

Intero 18,00€
Ridotto 15,00€
Weekend Pass 35,00€

FIERA DEL CAVALLO AMERICANO E DELLA CULTURA WESTERN

Tre giornate dedicate a tutti gli sport equestri e al lifestyle Made in USA, con un palinsesto vario e altamente qualitativo attualmente senza eguali in Europa.

Acquista Subito biglietti online


Il Cri*** Senior. Prova secca per i nove binomi in campo a Cremona lunedì 21 maggio per il CRI*** Senior. In prima fila a valutare le loro performance, il Coach del Team Italy Marco Manzi, che ha l’arduo compito di selezionare i cavalieri che viaggeranno fino a Tryon (Usa) il prossimo settembre per rappresentare la nazione ai World Equestrian Games.

 

La selezione, ad oggi ancora in fase di aggiornamento,  sarà definita dopo la convocazione al raduno del 13/14 giugno. Specifica Manzi: «Con questa gara sia Kelly Zweifel sia Gugliemo Fontana hanno raggiunto il punteggio necessario che mancava loro per la qualifica cavalieri». La squadra comprenderà cinque atleti (4 + una riserva) e sarà accompagnata dal veterinario ufficiale Daniele Dall’Ora.

 

La gara si è conclusa con una vittoria per Dunnit Like A Master e Kelly Zweifel, trainer americana naturalizzata italiana ormai da tantissimi anni in forza presso Cuoghi QH, ex aequo con il napoletano Nicola Sergio e lo stallone sauro At Andrewood: per entrambi lo score è 219.5. Nessuna sorpresa nel vedere Kelly su questo podio, quasi una replica della performance dell’anno scorso quando si era assicurata la vittoria con lo stesso compagno di gara. Lo stallone, classe 2009, è figlio di Master Snapper e Justanother Dun It, e suo padre è la stella dell’allevamento Cuoghi QH, forte di una scintillante carriera che comprende il Triple Crown in Italia, il titolo di Italian Horse of the Year e soprattutto la vittoria in tutte e tre le divisioni Open dell’Nrha Derby americano fra le redini della stessa Zweifel.

In confronto Nicola Sergio, 28 anni, è una new entrie, nonostante una vita passata in sella prima sotto la guida di suo fratello maggiore e poi con un fruttuoso periodo trascorso a imparare il mestiere dal top reiner italiano Gennaro Lendi, che gli ha permesso di fare un notevolissimo salto di qualità. Dal 2016, Nicola lavora come head trainer presso CA9 Società Agricola, proprietaria di At Andrewood che quindi giocava quasi in casa dal momento che l’allevamento si trova al confine tra le province di Brescia e Cremona. Iniziato dal pluricampione Giuseppe Prevosti, lo stallone ha debuttato nel 2011 Irha/Nrha Futurity 3-yr-olds vincendo il titolo di Reserve Champion dei livelli 3 e 2. Anche per questo figlio di Ricochet Rooster x MI Greatawood la vittoria lunedì rappresenta una replica: nel 2016, passato sotto la guida di Guglielmo Fontana, aveva vinto il CRI*** Senior a Cremona con uno score di 217.5, assicurando al binomio un posto nella squadra che quell’anno ha rappresentato l’Italia al Campionato del Mondo Fei di Givrins (Svizzera). «Avrei dovuto montare At Andrewood per il CRI*** qui a Cremona anche nel 2017», racconta Nicola. Purtroppo durante il periodo delle gare il cavallo si è ammalato e in quell’occasione ne ho esibito un altro, My Good Gun. Quest’anno abbiamo fatto un’uscita a Roma per la Nrha Open e poi qualche gara regionale: è un soggetto sensibile ma molto sereno, di un’intelligenza superiore. La cosa più importante è tenerlo rilassato in preparazione alla gara».

 

Il Cri** Junior & Young Riders

Tra le prestigiose gare in programma questa settimana al Salone del Cavallo Americano, il Cri*** di selezione in go unico per i Campionati Europei giovanili in calendario a fine ottobre durante Equità Lyon. 

10 i concorrenti per il Cri Young Riders sotto “esame” per le qualificazioni. Primo a salire sul podio il World Reining Champion Non Pro 2017Enrico Sciulli in sella alla sua Snips Gotta Bud. L’atleta molisano ha guidato questa femmina di 9 anni, figlia dell’Nrcha Million Dollar Sire Nic It In The Bud e di Snip O Chex a uno score di 213,5. I due hanno sempre avuto un feeling speciale da quando la cavalla è arrivata dagli USA presso l’allevamento di famiglia, Staffoli Horses, nel 2011. Iniziata da Antonio Defilippo, Snips Gotta Bud ha raggiunto i primi successi importanti nel 2015 con Giovanni ‘Dido’ Masi, quando fu terza nell’Irha Open Derby livello 4 e nell’Nrha European Open Derby livello 4. Nel 2016 le redini sono passate a Enrico e il binomio ha condiviso il suo primo titolo importante:  Nrha European Derby Non Pro Level 1 Champion e Reserve Champion nel Level 2. Selezionati per rappresentare il Team Italy nei Campionati Europei Young Rider 2016 a Givrins, Sciulli e Snips Gotta Bud hanno portato a casa un argento a squadre e uno individuale e poi, nel 2017, l’argento a squadre nei Mondiali Young Riders.

Un totale di 8 junior riders sono entrati in arena mercoledì sera in una gara dominata dalla quattordicenne Francesca Ferrarol in sella al castrone Tarisnap, proprietà del padre Maurizio. Il binomio, che ha terminato il pattern 3 con un 216, è piuttosto inusuale visto che l’amazzone è più giovane del suo compagno di gara, che ha 17 anni portati davvero bene. Una coppia affiatata che quest’anno, sotto la guida del Nrha professional Max Ruggeri, ha già vinto il Nrha Shoot-In Non Pro e Intermediate Non Pro a Roma in febbraio. 

Media Partners

 

NrhaReiner Cavallo Megazine 1 1
 3 4
4  5
 6 9
 
 12 10
   
 
15
   
 13
8
  14 11
          
 
            
Privacy Policy