Cremona Fiere - 19/21 Maggio 2017

Premium Sponsor 

Main Sponsor

Premium Sponsor 

FIERA DEL CAVALLO AMERICANO E DELLA CULTURA WESTERN

Tre giornate dedicate a tutti gli sport equestri e al lifestyle Made in USA, con un palinsesto vario e altamente qualitativo attualmente senza eguali in Europa.

Acquista Subito biglietti online


Hanno laureato i propri Champions anche il Barrel Racing e il Pole Bending della Western Barrel Horse Association of Europe, nuova sigla che sotto egida SEF Italia sta disputando nel 2017 il suo primo Campionato (al termine del quale i migliori voleranno in America per prender parte ai Mondiali WBHA) e, al Salone del Cavallo Americano, la prima tappa nell’ambito di una grande Fiera europea del settore.

Un autentico trionfo per la Scuderia Rosy O'Grady's Cutting Horse in questo Derby e Spring Show della NCHA of Italy, che ogni anno costituisce una delle highlights al Salone del Cavallo Americano e che ha catalizzato come sempre i migliori talenti del cutting nazionale e non solo.

Al Salone del Cavallo Americano il seguitissimo Team Penning, con circa 500 team al via, ha decretato i campioni della terza tappa di National Championship, il podio del Derby, quello del proprio Special Event nella categoria intermediate open e infine quello dello Stable Trophy, il trofeo dedicato alle scuderie d’Italia.

E anche questo grande e frequentatissimo Derby 2017 è giunto al termine con l’apoteosi della Open Final, che come sempre ha murato le tribune e infervorato gli animi.

La divisione Non Pro

Luca terzi, medico di Camaiore, ha conquistato il titolo di 2017 ERCHA Derby Non Pro Champion in sella a GSR Bet Hesapuddytap, da Dualin Puddy Tap (by Dual Pep) e Bets Cat (by High Brow Cat): il binomio ha portato a termine le tre prove con un composite di 283,5.

47 finalisti per l’emozionante ultimo atto del Reining Derby Non Pro, che si è tenuto in un crescendo di prestazioni fino all’ultima entrie, quella della grintosa e graziosissima “tedeschina” Gina Schumacher (già level 4 go-round leader) la quale, migliorando anche l’elevato punteggio dell’eliminatoria ha snocciolato un sonoro 222,5 ponendosi incontrastata in cima al podio. Con lei nell’impresa il potente Gotta Nifty Gun, splendido e pluridecorato stallone dagli occhi blu classe 2010, attualmente NRHA Non Pro World Champion in carica.

Due le gare di selezione programmate al Salone e riservate agli aspiranti titolari per le Nazionali Senior che si batteranno nei Campionati Europei Fei di Luglio a Givrins: binomi soprattutto italiani ma anche provenienti da Austria, Svizzera e Repubblica Ceca si sono sottoposti alla valutazione dei giudici e, per quanto riguarda gli azzurri, all’occhio critico del coach Marco Manzi, neoincaricato per il difficile ruolo di guida tecnica della squadra. 20 binomi per il Cri*** che si è tenuto martedì 17, e 13 per quello di oggi, venerdì 19.

Tra le prestigiose gare in palinsesto per il reining al Salone del Cavallo Americano, il Cri*** di selezione per i Campionati del Mondo giovanili in programma il prossimo luglio a Givrins, in Svizzera, presso la bella struttura della famiglia Shumacher. Da sottolineare che si tratta di una tappa storica per il reining Fei, poichè saranno i primi Fei World Championship Junior e Young Riders della storia.

IRHA-NRHA Derby, day 3: anche la divisione open ha portato sotto i riflettori le sue prime star, i go-round leaders. 140 i soggetti in gara, quasi il doppio dello scorso anno, guidati da cavalieri professionisti di eccellente calibro che si sono sottoposti al giudizio dell’esperta giuria composta da Nic Baar e Janette Steffl dagli Usa, Uli Koffler dalla Germania e dagli italiani Max Canu, Maura Moraglione ed Enrico Righetti. In totale, 48 entries level 4, 65 level 3, 102 level 2 e 58 level 1.

Si è conclusa la seconda giornata dell’IRHA/NRHA Derby 2017, e già hanno preso posizione i primi capolista per questo grande Special Event del reining europeo: i go-round leaders della divisione Non Pro, che in sensibile aumento rispetto anche alla splendida edizione 2016 ha schierato 124 binomi ai blocchi di partenza. 46 i concorrenti in lizza per il level 4, 61 per il level 3, 102 per il 2 e 84 per il level 1. Un totale di 293 iscrizioni contro le 229 dello scorso anno.

La parte dell’intrattenimento, al Salone del Cavallo Americano avrà tutte le carte in regola per adulti e bambini. Ecco la Western Town, emozionante tuffo nei secoli passati realizzato grazie all’accurata ricostruzione storica degli esperti di American Meeting, con le strutture che si affacciavano sulle polverose “main street” del tempo che fu fedelmente ricostruite in legno e scenari tratti da vecchie foto d’epoca: la banca, l’hotel, l’ufficio postale, il “barber shop”, la prigione, il patibolo, il cimitero…

La sezione clinics, workshops e convegni del Salone di Cremona toccherà le varie aree del “welfare equestre” sotto tutti i punti di vista: il benessere del cavallo, e il bene che il cavallo può fare a noi umani.

 Una nuova sigla si affaccia all’orizzonte per quanto riguarda il Barrel Racing e il Pole Bending: la Western Barrel Horse Association of Europe, che disputa nel 2017 il suo primo Campionato (al termine del quale i migliori voleranno in America per prender parte ai Mondiali WBHA) e, al Salone del Cavallo Americano, la prima tappa nell’ambito di una grande Fiera europea del settore.

Sport divertente, di facile comprensione per il pubblico, alla portata di tutte le età e tutti i livelli di cavaliere ma, per chi lo affronta seriamente, non privo di serie esigenze tecniche, la Gimkana Western disputerà al Salone del Cavallo Americano la Coppa Italia Fitetrec-Ante

Media Partners

NrhaReiner Cavallo Megazine  
 
1 1 3 4 5   4 6 9 12 10 7 15 13 8 14 11